29.6.07

52 buoni motivi.

Ecco. Lo temevo.
Questo mio inguaribile idealismo.
Come diceva Marcellus Wallace in Pulp Fiction: "Ad un certo punto sentirai una fitta qui: è l'orgoglio, che ti fotte e ti blocca il cervello...".
Eccola, quella fitta.

Il colpo di grazia me lo hanno dato le ultime vicissitudini dal BlogWorld, personali e universali.

La prima. L'archiviazione del mio caso. Un primo, ottimo motivo.
La seconda. La condanna di Mirko Morini di Butirrometro.
Altre cinquanta. La constatazione che, nonostante questo blog fuorilegge e stantìo abbia già una bella patina di muffa e ormai puzzi di chiuso (vedi sopra alla voce "abbandono della lotta"), StatCount continua a fare il suo mestiere e mi comunica che solo ieri è stato visitato da 50 navigatori, probabilmente spinti dalla volontà di capire, approfondire, conoscere, indignarsi.

Ecco. In totale fanno 52 - cinquantadue - buoni motivi per tornare. "Tornare, ricco e spietato come il Conte di Montecristo" (N. Manfredi, Straziami ma di baci saziami)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home