3.2.05

Papa don't preach

Tema della giornata televisiva: "tutto il Papa minuto per minuto". Vita, quasi-morte e miracoli del Pontefice ricoverato.
I toni parossistici, da film-Luce, ne celebravano ieri sera praticamente la memoria. Lui, forse, un paio di corna sotto il lenzuolino del Gemelli le ha accennate...
Destra, sinistra, ex e neo-comunisti, fascistoni e suorine si sbracciano nelle manifestazioni - felliniane - di trepida solidarietà: non ci sono state risparmiate opinioni, valutazioni e il moviolone del Cardinal Tonini. Un bel baraccone.
Ma di fronte alla sofferenza la religione stessa non imporrebbe silenzio e rispettosa riflessione? Vogliamo esorcizzare la morte con la logorrea stereofonica?

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home